Trends: Analisi Keywords – 2016

Trends: Analisi Keywords – 2016

b-recent-trends-in-storytellingPer conoscere il proprio Audience attuale e potenziale si può procedere con una prima analisi Keywords ottimale dobbiamo necessariamente avere a disposizione alcune importanti informazioni sulla attività del progetto da svolgere. In primo luogo dobbiamo sapere se esistono informazioni in rete, alle volte e anche se può sembrare incomprensibile il nostro interlocutore non è a conoscenza di avere un sito Internet, o di avere una scheda in qualche portale verticale o directory di aziende (del tipo Paginegialle per intenderci), per verificare questo andiamo sul motore di Ricerca Google ed inseriamo la ragione sociale dell’azienda da analizzare, oppure il numero telefonico, o la Partita IVA. Se troviamo un sito Internet dove ci sono informazioni precise sull’azienda (nel footer: indirizzo, ragione sociale, partita iva, ecc), dobbiamo memorizzare e segnalare questa informazione in quanto se il progetto da noi lavorato prevede l’acquisto di un nuovo dominio, i Motori di Ricerca hanno sicuramente digerito i contenuti del vecchio sito prima del nostro nuovo dominio, che verrà penalizzato nelle Serp dei risultati in quanto “duplicato”, in questo caso dobbiamo necessariamente o utilizzare il vecchio dominio senza registrarne uno nuovo, oppure realizzare nel vecchio dominio un Permanent redirect. In ogni caso, se troviamo informazioni relative ai prodotti o servizi per il nostro progetto siamo a buon punto, e possiamo procedere con la nostra analisi keywords, se non ne abbiamo dobbiamo richiederle al nostro interlocutore.

Che tipo di informazioni dobbiamo avere?

  • I servizi
  • I prodotti
  • Il target di riferimento
  • Il comportamento del target
  • La localizzazione

Facciamo degli esempi puramente accademici: Un'attività di vendita Tessuti, può avere come parole chiavi madre:

  • Vendita Tessuti
  • Moda
  • Produzione Tessuti
  • Taglio Tessuti
  • Stilisti
  • Store lacator (ingrosso, rivenditori, outlet, scampoli)

Un attività di servizi per Tessuti:

  • Un attività di servizi per Tessuti:
  • Tappezzerie
  • Sartoria
  • Tintoria
  • Ricamo
  • Accessori per tessuti
  • Decorazioni

 

Avendo queste informazioni possiamo andare agli strumenti per Webmaster di Google loggati con il nostro account: In questo caso dobbiamo avere un account attivo su Adword, oppure possiamo andare a questo link: https://adwords.google.it/select/KeywordToolExternal . Dove non è necessario avere un account attivo. Inseriamo adesso le parole chiavi nel box, selezioniamo “mostra solo idee strettamente correlate e poi sul tab“ idee per gruppi di annunci (beta). La risposta è un’analisi keywords fatta dalle ricerche degli utenti negli ultimi 30 giorni e ci fornisce un elenco pronto di parole chiavi correlate a quelle inserite da noi. A questo punto andiamo ad espandere i vari gruppi di keywords, e a seconda del target, l’ elenco potrebbe risultare molto lungo, ne dobbiamo selezionare dalle 20 a 30 keywords, il criterio di scelta non deve necessariamente essere dettato dal numero più o meno elevato di ricerche mensili globali, ma dal target del nostro progetto, e dal nostro “intuito” nel comprendere appunto il target, la geolocalizzazione ed altri fattori legati alla tipologia di prodotto o servizio. Per ulteriori indicazioni compilare form di richiesta Preventivo o tel. 348 7433620.

 

(gFlorian)